Duo di Grittani - Zaccaria - ArmoniE

Vai ai contenuti

Venerdì 13 ottobre, ore 19,00 - Salone degli Specchi - Palazzo di Città - Taranto


"Impressioni di Viaggio"


Leonardo Grittani - Flauto
Maurizio Zaccaria - Pianoforte

Il duo flauto e pianoforte Leonardo Grittani – Maurizio Zaccaria si costituisce nel Gennaio 2012 a seguito di una felice collaborazione nell’ ambito della Stagione Concertistica dell’ Accademia Dei Cameristi di Bari.
Il neonato duo riscontra sin da subito i primi successi, assicurandosi importanti riconoscimenti e primi premi nei concorsi Internazionali : selezionato dal Conservatorio N. Piccinni di Bari come miglior gruppo da Camera dell’ Istituzione è invitato a partecipare al Concorso Cameristico indetto dalla Camerata Musicale Barese che assegna a sua volta primo premio con borsa di studio riconoscendolo come miglior ensamble della stagione Cameristica 2015.
Primo premio assoluto nel concorso internazionale di musica da camera Rizzardo Bino di Braone, Premio Crescendo e Primo premio assoluto nel concorso internazionale Crescendo di Firenze.
Recentemente si aggiudicano il Wien – Musikverein Grand Prize Virtuoso 2017 esibendosi presso la prestigiosa sala del Musikverein a Vienna. Essendo entrambi appassionati  di composizione, arte, letteratura, le loro scelte musicali risultano ampie e differenziate, affrontando vasto repertorio senza imporsi particolari limiti cronologici o stilistici, dal barocco al contemporaneo.
Ospiti del Festival Contemporaneo Urticanti hanno eseguito in prima esecuzione assoluta nuovi lavori tra cui  il brano “ Luminous Breath “ per flauto e pianoforte di Carmen Fizzarotti, curati dal M° Stefano Gervasoni. Il M° Raffaele Minella dedica al duo “Diafan” per flauto e pianoforte eseguito in prima assoluta nella stagione concertistica Acis- Bari.
Sono direttori artistici del Premio Internazionale di Composizione “Miguel de Cervantes” con il quale puntano a valorizzare talentuosi compositori attraverso la realizzazione dell’Ensemble Project che mira a promuovere il rapporto diretto e lo scambio intellettuale fra compositori ed interpreti.
Nel 2016 si esibiscono in recital a Roma per l’Accademia Musicale Praeneste in qualità di vincitori della selezione internazionale indetta dalla stessa. Il duo ama aprire la propria  formazione a collaborazioni musicali diversificate: In Trio EnChantè con il Soprano Marika Spadafino o con il violoncellista Eduardo dell’Oglio si sono esibiti in Francia ospiti dell’ Istituto Italiano di Cultura a Parigi ed in Scozia per l’Aberdeen International Music Festival riscuotendo caloroso successo di critica e pubblico.

Musiche di F. Martin, M. Ravel, L. van Beethoven, P. Mascagni, T. Hosokawa, A. Jolivet, F. Borne.
Torna ai contenuti