Glass Trio - ArmoniE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rassegne > 2015 > ArmoniE Bianco e Nero

Domenica 25 ottobre, ore 19.00 - Salone degli Specchi (TA)


Glass Trio


Luca Sciri - Clarinetto
Luca Soi - Violino/Viola
Giorgio Ameglio - Pianoforte

L’ultimo appuntamento di domenica 25 ottobre ha ospitato entrambe le mostre di Arturo Presta e Antonio Zanata in una miscellanea di tradizione e valorizzazione del territorio e si è conclusa con il concerto del GLASS TRIO: Luca Sciri – clarinetto, Luca Soi – violino/viola, Giorgio Ameglio – pianoforte. Il Glass Trio è stato il ricco epilogo timbrico delle formazioni ospitate nelle serate precedenti: dal concerto di pianoforte a 4 mani Adolfo Capitelli e Andrea Calvani, in cui si è esaltata la caratteristica sonora dello strumento allo stato puro, è seguito il duettare con uno strumento a fiato (il flauto), fino al completamento con uno strumento ad arco. Il progetto artistico del trio vuole essere una commistione di linguaggi musicali diversi, accomunati da un’attenzione particolare sul piano estetico e formale delle composizioni proposte, utilizzando spesso la tecnica della trascrizione filologica, valorizzando le particolari affinità timbriche degli strumenti.
Il repertorio, in continua evoluzione, è incentrato su sonorità a cavallo tra otto e novecento, con particolare attenzione alle correnti neo-romantiche contemporanee. Lo stile del trio è permeato dal rigore formale tipico della tradizione strumentale tedesca,  unito alla “passionale ironia” della cantabilità italiana di inizio Novecento. Dal romanticismo tipicamente salottiero di Mendelssohn, a  quello più decadente di Bruch fino alle atmosfere “felliniane” e grottesche di Rota, il timbro scuro e pastoso della formazione è adatto a situazioni di ascolto diverse.
Torna ai contenuti | Torna al menu