Duo Martegiani - Di Fulvio - ArmoniE

Vai ai contenuti

Domenica 10 dicembre, ore 19,00 - Santuario S. Francesco de Geronimo - Grottaglie (TA)

"Auguri in Musica e Pittura"

Alessia Martegiani - Voce
Maurizio Di Fulvio - Chitarra

Alessia Martegiani è una delle voci italiane più richieste ed apprezzate a livello internazionale. Si avvicina giovanissima alla musica con lo studio del pianoforte e del canto. Approfondisce a lungo la musica contemporanea e in particolare i ritmi e le sonorità latino-americane e afro-americane, effettuando tournèe in Brasile, dove collabora con importanti musicisti e si produce in esperienze live e in studio. Ha studiato improvvisazione jazz con J. Clayton, J. Taylor, A. Jackson e si è laureata all’Università DAMS di Bologna.
Maurizio Di Fulvio, ha ricevuto elogi da importanti testate giornalistiche e la critica specializzata lo considera tra i chitarristi più interessanti della scena internazionale, definendolo: …”versatile ed eclettico, dal temperamento caldo e spontaneo, abile improvvisatore e raffinato arrangiatore”, …“capace di leggere e restituire con la medesima forza ed intensità linguaggi assolutamente diversi”, …“la sua esecuzione, a volte grintosa ed energica, altre volte raffinata ed ornata, sempre in bilico tra rispetto della tradizione e innovazione”, …“è sorretta da un’innata eleganza strumentale”, …un’autentica saudade swing e fragranze mediterranee aleggiano nei brani incisi negli album:Sweety notes (2000), Mediterranean flavours (2003), A flight of fugues(2004), On the way to wonderland (2007) e Carinhoso(2010)”,…“nell’itinerario artistico confluiscono il jazz nero, il jazz latino, il rock, le tinte del classico e la sensibilità di un'interprete che coniuga in sè una tecnica solida e una raggiante vena compositiva”, …“Di Fulvio assembla con il suo strumento un incredibile mosaico di note, spadroneggia sulle corde, si confronta egregiamente con maestri di calibro mondiale, arrangiando liberamente brani celebri di Gillespie e Jobim, Santana e Metheny, Porter e Pastorius e ancora Bach e Duarte, e rivela soprattutto le sue ottime doti di bravo compositore”.

Musiche di A. Jobim, S. D'Esposito, M. Davis, A. Piazzolla, E. Di Capua, E. Nazareth, F. Tarrega, A. De Curtis, A. "Cick" Corea.
Torna ai contenuti