Compagnia Sipario - ArmoniE

Vai ai contenuti

Domenica 3 agosto, ore 21,00 - Castello Imperiali - Francavilla Fontana (BR)

Declamazioni - Compagnia Sipario

Recital M° Vincenzo Zecca - Chitarra


La compagnia teatrale SIPARIO, fondata e diretta da Tani Roma, nasce per divulgare la passione e la pratica del teatro, un'Arte che è disciplina, compostezza, crescita e apporta numerosi benefici come: vincere la timidezza, allenare la memoria e l’attenzione, imparare il lavoro di squadra, imparare a usare meglio la propria voce, imparare a parlare in pubblico, vivere tante vite con l'interpretazione di tanti personaggi, mettersi alla prova. Il proprio carattere, il proprio temperamento e il proprio “io” vengono portati su un palco che, nel momento della messa in scena, diventa “la realtà”... col Teatro succede! La compagnia inizialmente composta dal 18 unità, nel tempo si arricchisce di altri elementi dopo aver frequentato necessari Corsi di tecnica espressiva. Le opere teatrali rappresentate sono tutte di spessore rimanendo fedeli ai canoni recitativi ed allo spirito degli autori. Nei vari anni sono state messe in scena opere di Pirandello quali: Pensaci Giacomino, La morsa, Il giuoco delle parti, Il berretto a sonagli, Così è se vi pare, L’uomo dal fiore in bocca. Di Eduardo DeFillipo Filumena Marturano e Non ti pago. Di W.Tennesse Un tram che si chiama desiderio, di Croward L’anatra all’arancia e di Verga La lupa. Numerosi recitals con brani di Prevert, Lorca, Neruda, Hesse, Cardarelli, Totò, Merini. Ha portato in scena un’opera dialettale imperniata sul personaggio di Calabbò incontrando i meridionali aggregati all’associazione nazionale nelle sedi Milano e di Roma. Da molti anni il direttore artistico e regista Tani Roma è nelle varie scuole per animare le settimane dello studente, e collabora quale esperto esterno, con insegnati ed alunni, nell’attuazione di progetti inseriti nei PON. Da anni la sede della compagnia ospita periodici corsi di Public speaking. Tani Roma è formatore accreditato presso il  Miur e  tiene corsi di tecnica espressiva, comunicativa e recitativa per Docenti di ogni ordine e grado.
Vincenzo Zecca nasce a Taranto nel 1966 e a soli otto anni, intraprende lo studio della chitarra diplomandosi brillantemente nel 1989 presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari. L’incontro con Ruggero Chiesa, avvenuto ai corsi di perfezionamento di Verona e Milano dal 1990 al 1993, segna una svolta nella sua vita artistica e nell’approfondimento del repertorio chitarristico, che lo porterà a vincere alcuni dei più importanti concorsi chitarristici della scena mondiale: 2° premio al Concorso Internazionale “M. Pittaluga” di Alessandria (1996); 2° premio (1° non Ass.) al Concorso Internazionale “F.Sor” di Roma (1995); 3° premio (1° e 2° non assegnato) al concorso Internazionale “Città di Stresa” (1992); 1° premio al concorso A.M.A. Calabria; 1° premio al T.I.M. (Roma 1998); 2° premio al Concorso Internazionale N. Fago di Taranto. 1° premio al Concorso Internazionale “P. Taraffo” di Genova. Chitarrista eclettico e poliedrico, manifesta il suo estro musicale cimentandosi nello studio di altri linguaggi musicali, tra cui il jazz e pop che gli permetteranno di esibirsi con diversi artisti del panorama internazionale. Nel 1997 partecipa infatti alla Convention Internazionale dell’ A.D.G.P.A. di Soave (Vr).
Torna ai contenuti